laura
Laura Pausini e Biagio Antonacci hanno varato ieri sera il loro tour negli stadi italiani al San Nicola di Bari.

Debutto trionfale, a Bari, per Laura Pausini e Biagio Antonacci

E’ partito alla grande il tour negli stadi di Laura Pausini e Biagio Antonacci: uno show di oltre tre ore, al San Nicola di Bari, durante il quale hanno giocato con i rispettivi repertori, accompagnandosi e scambiandosi i brani, oltre a duettare davanti ai fan in delirio. Prossimo appuntamento sabato all’Olimpico di Roma, poi una doppia data a San Siro e via via gli altri concerti, QUI location e biglietti. La Pausini ha annunciato che dopo il tour si fermerà per un paio di anni, una decisione influenzata in parte dal collega: «Ricerco sempre la perfezione. Biagio mi ha insegnato a essere un po’ più tranquilla».

Polemiche, a Cagliari, dopo i due storici concerti di Vasco Rossi

Laura e Biagio finiranno il loro tour, il primo agosto, alla Fiera di Cagliari, dove si è già esibito Vasco Rossi, il 18 e 19 giugno in due concerti all’insegna del tutto esaurito, che hanno un retroscena amaro: il promoter locale, Sardegna Concerti, ha inviato una lettera aperta al neo sindaco di Cagliari Paolo Truzzu lamentando un atteggiamento ostile da parte della giunta uscente, tale da far meditare gli organizzatori di escludere l’isola dal circuito dei grandi eventi dal vivo. Tra i numerosi problemi segnalati, il costo della concessione dello spazio dove si è tenuto l’evento e la questione della sicurezza.

Francesco Renga ha aggiunto nuove date a “L’altra metà Tour”

In Sardegna non ci arriva Francesco Renga (ma farà Bruxelles, Parigi e Londra nel maggio 2020) che ha aggiunto nuove date a quelle già annunciate de “L’altra metà Tour”: il 19 ottobre canterà a Mestre, il 26 ottobre a Bassano del Grappa (VI), il 13 novembre a Grosseto, il 25 a Palermo, il 27 novembre a Catania, il 6 dicembre a Trento e il 20 dicembre a La Spezia. QUI i biglietti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here