Articoli di Cultura e Spettacolo

CineWeekend: la sfida Ford vs Ferrari e il “ghostbuster” Christian De Sica

Da oggi in sala: "Le Mans '66-La grande sfida", "Sono solo fantasmi", "Zombieland-Doppio colpo", "Pupazzi alla riscossa" e “Ailo-Un'avventura tra i ghiacci”.

“Le Mans ’66 – La grande sfida”, ovvero Ford vs Ferrari

Settimana fiacca per le novità al cinema, il titolo che ha ottenuto più sale è “Le Mans ’66 – La grande sfida” (TRAILER), quella tra Ford e Ferrari per vincere la celebre 24 ore di Le Mans del 1966. Quindi una storia vera, del periodo epico dell’automobilismo, ma anche un film spettacolare – soprattutto per gli amanti del genere – e due interpreti di un certo rilievo come Christian Bale e Matt Damon

“Sono solo fantasmi” e “Zombieland – Doppio colpo”

Se invece volete divertirvi c’è Sono solo fantasmi di e con Christian De Sica, affiancato da Carlo Buccirosso e Gian Marco Tognazzi nella storia di due fratellastri che, riunendosi a Napoli in occasione della morte del padre, scoprono l’esistenza di un terzo fratello. E siccome l’eredità sperata in realtà non c’è, i tre si metteranno insieme per inventarsi “ghostbusters”, sfruttando la superstizione popolare partenopea. Altra commedia, un po’ horror, è Zombieland – Doppio colpo, con Woody Harrelson, Emma Stone, Jesse Eisenberg e Bill Murray, sequel di Benvenuti a Zombieland del 2009 in cui i quattro sopravvissuti umani, a dieci anni di distanza da un epico scontro con gli zombie, dovranno farsi strada attraverso gli Stati Uniti combattendo contro nuovi tipi di non morti.

“Pupazzi alla riscossa” e “Ailo – Un’avventura tra i ghiacci”

Il film animato della settimana è Pupazzi alla riscossa, il confronto fra una città di pupazzi (dove non conta essere belli e luccicanti, ma originali e divertenti) e un regno di bambole bellissime addestrate con rigidi protocolli per essere perfette, mentre Ailo – Un’avventura tra i ghiacci è un affascinante documentario sul viaggio di un piccolo cucciolo di renna attraverso le meraviglie dei ghiacci della Lapponia, realizzato nel corso delle quattro stagioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close