Servizi Sport

La piscina più profonda del mondo è a Montegrotto Terme

La piscina più profonda del mondo sarà aperta tutta l'estate e proprio da domani saranno recuperati eventi e workoshop cancellati durante la quarantena

Dopo la chiusura forzata, a Montegrotto, in provincia di Padova ha riaperto “Y-40”la piscina più profonda del mondo nella quale durante il lockdown si era immerso, per scongiurare la paura del virus, il campione di apnea Umberto Pellizzari. Inaugurata il 5 giugno del 2014, Y-40, ha ricevuto la certificazione da parte dei Guinness dei PrimatiMa è un luogo pieno di attività e di magia.

Ideata e progettata dall’architetto Emanuele Boaretto, è stata inaugurata il 5 giugno 2014, battendo il primato di piscina più profonda del mondo che prima apparteneva alla Nemo 33, una vasca presente in una struttura sportiva a sud di Bruxelles.

Piscina più profonda del mondo

La piscina ha una capacità di 4300 m³ e contiene acqua dolce di origine termale che sgorga a 85 °C e che viene raffreddata fino ad una temperatura di 34 °C. La sua morfologia è varia e comprende gradoni di diverse profondità: 1.30, 5, 6, 8, 10, 12 e 15 metri, all’interno dei quali sono stati ricavati anche percorsi e ambienti che simulano l’immersione in grotta. La piscina infatti è prevalentemente utilizzata a scopi formativi per subacquei professionisti.

Alla profondità di 10 metri è stata posizionata anche una piccola statua della Madonna dell’Acqua, benedetta da mons. Claudio Giuliodori, vescovo di Macerata anch’egli subacqueo.

A 15 metri di profondità si trova l’accesso alla parte più profonda, ovvero una sorta di pozzo del diametro di 6 metri che raggiunge la profondità massima di 42,15 metri. All’interno della vasca sono presenti boe fissate a vari punti del fondo con sagole che permettono la discesa e risalita controllata con riferimenti visivi. Una parte della vasca è anche attraversata da una galleria, l’unico ponte trasparente sospeso all’interno di una struttura architettonica subacquea, realizzata in metacrilato, lunga 13 metri e percorribile al suo interno da tutti i visitatori.

Per ragioni di sicurezza sono stati installati fari su tutto il perimetro immerso della vasca e altoparlanti per diffondere suoni e musica o per richiamare l’attenzione dei subacquei se necessario. La sicurezza per i subacquei è garantita anche dalla presenza di uno studio medico.[5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button