Ci serve la legalità per i giovani, perché possano crescere e costruirsi il loro futuro. Marinese esprime di volere rispetto delle regole per una grande crescita

La confindustria deve schierarsi come parte civile in un processo. Vogliamo rappresentare un territorio fatto per i giovani dove da una parte si trae investimento e dall’altra parte c’è crescita con una grande vocazione internazionale. “Parliamo di legalità per i giovani” afferma Marinese “Vogliamo fare i padri di bambini che devono crescere in un territorio consapevoli del fatto che il futuro ce lo costruiamo noi”. Prevede un futuro per i figli che devono lavorare qui, costruirsi famiglia qui invece che andare all’estero. Nel mercato bisogna stare alle regole per far crescere l’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here