Servizi Sport

La Duecento – offshore che fa spettacolo a Caorle

Viene presentata la 27essima regata offshore a Caorle. A parteciparvi molti stranieri tamponati. Manifestazione gestita in sicurezza

Anche il mondo dello sport torna alla normalità. A Caorle si è svolta “La Duecento” una regata di barche a vela vinta da Hagar V. La parola ai protagonisti

Presidente circolo nautico Santa Margherita Caorle

“27esima edizione de “La Duecento” sono partite tutte le barche. 73 iscritti numeri importanti per questa edizione manifestazione nazionale. Siamo in calendario covid ma siamo riuscire a fare tutte le manifestazioni anche in zona rosa. Un evento importante per Caorle, per il Veneto per l’italia. Abbiamo moltissimi stranieri che si sono fatti il tampone per arrivare qui tamponati. Tantissima voglia di far vela in sicurezza. Questa è una regata offshore,  che fa parte del campionato italiano offshore.”

La darsena dell’orologio è felice di ospitare la 200 siamo all’inizio della stagione. Questo porto si trova nel centro di Caorle a 2 passi dalla parte storica. Ha un ubicazione molto felice per tutti quelli che vogliono passare qualche momento.

Skipper Isla Bonita III

“Partecipiamo io e mio figlio a questa 200 x 2. E’ una tappa per noi abbastanza importante perchè segue un percorso che stiamo portando avanti da abbastanza anni. Meteo permettendo speriamo di portare a casa un buon risultato.

Questo è il primo appuntamento della stagione e anche il primo in assoluto. l’Imbarcazione è nuova quindi sarà una sorpresa. Quest’edizione ricondizionata dal problema della pandemia siamo riusciti a termine il nostro equipaggio. Saranno 140 miglia di regata accorciata per le condizioni meteo un po avverse per il meteo della domenica. Speriamo di divertirci.”

Crew Carango IV

“Carango IV è una barca privata. Con i membri del nostro club abbiamo deciso di imbarcarci in questa avventura. abbiamo messo insieme un equipaggio internazionale in cui ci sono: russi belgi francesi inglesi e italiani. C’è gente in barca con molte ore di navigazione.”

Armatore Hagar V

“Siamo ormai ospiti in questa bellissima cittadina per le regate diverse volte. L’anno scorso siamo riusciti a vincere. Siamo di nuovo potenti quest’anno nonostante tutte le difficoltà che vengono sorpassate dall’organizzazione della regata per essere qui e partecipare a questa nuova edizione. Abbiamo un percorso ridotto. Per noi non è un problema. abbiamo un equipaggio gardesao, caldarese, altoatesino, trentino.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button