Radio Venezia Musica

Kanye West bloccato da Instagram per 24 ore

Kanye West punito da Zuckenberg per incitamento a odio, molestie e bullismo

E’ raro che Meta, società madre di Instagram, prenda decisioni così drastiche. Eppure la società di Mark Zuckerberg ha deciso di bloccare l’account del rapper 44enne per 24 ore. Accuse? Pubblicazione negli scorsi giorni di contenuti offensivi contro Pate Davidson, nuovo compagno dell’ex moglie Kim Kardashian. Inoltre, sembrerebbe che Kanye West non si sia limitato ai ripetuti attacchi nei confronti di Davidson, ma si sia scagliato con insulti razziali contro il conduttore dello show “The Daily Show” Trevor Noah.

“Ripetuta violazione delle regole della piattaforma sui temi come odio, bullismo e molestie anche di tipo razziale.” ha riportato Meta di Mark Zuckerberg.

Il conduttore Trevor Noah, nel suo show, aveva preso le parti di Kim Kardashian

“Quello che vedo da questa situazione, sarò onesto, è una donna che vuole vivere la sua vita senza essere molestata da un ex fidanzato o da un ex marito o da un ex nulla. Quello che sta attraversando è terrificante da guardare, e mette in luce ciò che tante donne attraversano quando scelgono di andarsene.

Una delle cose che ho trovato più interessanti è stato come molte persone abbiano detto all’epoca a mia madre che stava reagendo in modo esagerato alle violenze domestiche subite. Forse è per questo che guardo alla storia di Kim e Kanye in modo diverso. Del resto se Kim Kardashian non può sfuggire a tutto questo, allora che possibilità hanno le donne normali?” aveva affermato Trevor Noah sulla controversia separazione di Kanye West e Kim Kardashian.

Kanye West bandito da Instagram per 24 ore ma è solo un avvertimento

Meta ha riferito che se Kanye West continuerà con questo atteggiamento la società non esiterà a punire nuovamente il rapper, valutando l’idea di una sospensione definitiva dell’account da Instagram e Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button