Jesolo: presentata la stagione teatrale 2018/2019

È un calendario 2018/2019 ricco di novità e sorprese per la rassegna teatrale del Teatro Vivaldi di Jesolo: 11 spettacoli in programma

È un calendario 2018/2019 ricco di novità e sorprese per la rassegna teatrale “Verso Nuove Stagioni”, promossa dall’assessorato alla Cultura della Città di Jesolo, dalla Città Metropolitana di Venezia e organizzata in collaborazione con Circuito Arteven/Regione del Veneto.

A partire dal 6 dicembre 2018 e fino al 29 marzo 2019 11 spettacoli in programma al Teatro Vivaldi, che confermano la novità introdotta a partire dalla scorsa stagione della suddivisione del calendario in due turni (A e B) che garantisce maggiori posti disponibili. 7 le proposte del turno A e 4 del turno B.

“Jesolo ripropone anche per questa stagione nomi e spettacoli di grande livello – è il commento dell’assessore alla Cultura della Città di Jesolo, Oltello Bergamo – per proseguire nella strada già intrapresa di un rilancio del teatro e, tramite esso, della cultura. Un impegno che ci vede da tempo attenti e presenti con calendari di spessore capaci di stimolare riflessione e approfondimento grazie alla leggerezza che caratterizza il teatro”.

Programma

Ad aprire la stagione 2018/2019 di “Verso Nuove Stagioni”, il 6 e 7 dicembre (turni A e B) sarà il “Balletto del Sud” con La Bella Addormentata, il racconto di una principessa addormentata per un incantesimo nel Mezzogiorno d’Italia. Il 22 dicembre (turno A) sarà poi il teatro di Carlo Goldoni ad essere di scena con Amanda Sandrelli nella commedia La Locandiera, in cui emerge la forza e la dignità di una donna, in un mondo in cui il genere femminile è solo oggetto di piacere o di disprezzo.

Il nuovo anno, si aprirà invece il 12 e 13 gennaio (turni A e B) con il ritorno di Vittorio Sgarbi, reduce dai successi Caravaggio e Michelangelo, dedicati ai grandi personaggi, propone Leonardo un racconto che esplora le opere e le invenzioni dell’artista e scienziato fiorentino in occasione del cinquecentenario dalla sua morte.

L’1 febbraio (turno A) Franco Castellano e Nathaly Caldonazzo proporranno lo spettacolo Baciami James, commedia degli errori, in cui i protagonisti fanno fatica a relazionarsi con il sesso opposto senza essere di volta in volta, spaventati, arrabbiati, egoisti o insoddisfatti.

Il 13 e 14 febbraio (turni A e B) Andrea Scanzi si presenterà al Teatro Vivaldi con E pensare che c’era Giorgio Gaber, la narrazione del Gaber teatrale che ha avuto il coraggio di uscire dalla tv ed entrare con Sandro Luporini nella storia.

L’1 marzo (turno A) Laura Morante interpreterà una psicologa e conduttrice di un programma che aiuta persone disperate, che dovrà fare i conti con le minacce di un maniaco in Voci Nel Buio, uno spettacolo che punta a far capire che non è ciò che si vede che spaventa, ma ciò che si ascolta. L’immaginazione è tutto e può condurreovunque. L’8 marzo (turno B) sarà invece la volta di Paolo Cevoli che con La Bibbia raccontata nel mondo di Paolo Cevoli rivisiterà le storie contenute nel testo sacro in chiave teatrale, convocando come interpreti i grandi personaggi della Bibbia e raccontandoli attraverso un linguaggio ironico e diretto, accessibile a tutti.

La rassegna si chiuderà infine il 29 marzo (turno A) con i “Black Blues Brothers”, cinque scatenati acrobati/ballerini che in The Black Blues Brothers daranno spettacolo improvvisando nuove performance acrobatiche sulle note della colonna sonora del leggendario film con il sound inimitabile del Rhythm & Blues. Così come previsto già lo scorso anno, gli abbonati del turno A hanno diritto al ridotto sui biglietti del Turno B e viceversa.

Acquisto degli abbonamenti

L’acquisto degli abbonamenti di uno dei due turni non preclude la possibilità di comprare biglietti per singoli spettacoli non inclusi nella sottoscrizione. L’acquisto degli abbonamenti è possibile presso la Biblioteca Civica dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00, il martedì e il giovedì anche dalle 15.00 alle 17.30.

I rinnovi sono previsti dal 12 al 21 novembre; i cambi dal 22 e 23 novembre e i nuovi abbonamenti dal 26 novembre al 4 dicembre. Informazioni possono essere reperite presso la Biblioteca Civica di Jesolo o attraverso il sito web del Circuito Teatrale Regionale Arteven www.arteven.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here