Articoli di Economia e società

A Jesolo nuove aree di riforestazione per quasi 3 ettari

L’amministrazione ha individuato all’interno del territorio comunale spazi da dedicare a progetti e attività di riforestazione e messa a dimora di nuove alberature. I quasi 30 mila metri quadri di superfici sosterranno la tutela del suolo e il contenimento delle emissioni di CO2.

La tutela del territorio e del patrimonio arboreo passa attraverso la creazione di nuove aree dedicate alla riforestazione a Jesolo.

L’amministrazione ha infatti individuato circa tre ettari di spazi, pubblici e privati che potranno essere sfruttati per la piantumazione di nuove alberature con benefici sul fronte della prevenzione del dissesto idrogeologico e la protezione del suolo.

I nuovi alberi

Le aree pubbliche, di proprietà regionale, provinciale e comunale e quelle private, sono state individuate lungo

  • la Strada Regionale 43 all’ingresso di Jesolo, via Mediterraneo (circonvallazione est)
  • nell’area artigianale di Jesolo paese, compresi alcuni spazi in prossimità della rotatoria su via Roma sinistra.

In tutto circa 30 mila metri quadrati di superficie utili al perseguimento di politiche di valorizzazione del verde, anche attraverso l’accesso a finanziamenti nazionali. Il progetto è coerente con le misure straordinarie adottate dal Paese per il miglioramento della qualità dell’aria.

Il commento dell’assessore

“Jesolo dispone oggi di circa tre ettari in più di spazi verdi che nel tempo potranno sostenere un processo di rimboschimento e di creazione di nuovo patrimonio arboreo per una Jesolo più verde e sostenibile sotto il profilo ambientale – commenta l’assessore all’Urbanistica della città di Jesolo, Giovanni Battista Scaroni -.

Le aree contribuiranno al percorso di contenimento delle emissioni e di assorbimento dell’anidride carbonica. Questo rientra tra gli obiettivi del PAESC, il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima a cui ha aderito anche la città di Jesolo.

Non va dimenticato che l’impegno per la valorizzazione delle aree verdi èdimostrato dalla realizzazione, in corso proprio in questi mesi, del nuovo parco urbano di due ettari nel Lido di Jesolo alle spalle del Golf Club e alle politiche di tutela introdotte anche dal Piano di Assetto del Territorio. Una città verde c’è e ci sarà ancora di più nel prossimo futuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button