Articoli di Cultura e Spettacolo

Jesolo commemora la traslazione del Milite Ignoto

La città ospita tre importanti appuntamenti per ricordare l’evento avvenuto il 4 novembre 1921

Jesolo si prepara a un importante appuntamento con la storia. In occasione del centenario dalla traslazione del Milite Ignoto, che si è tenuta il 4 novembre 1921 nel sacello dell’Altare della patria con la partecipazione di migliaia di persone e di tutte le rappresentanze dei combattenti, la città ha organizzato tre appuntamenti con la collaborazione nella promozione della sezione regionale dell’Associazione nazionale bersaglieri.

Due conferenze

Il 7 e il 14 ottobre il municipio ospiterà la presentazione di due interessanti conferenze divulgative legate alla storia e alla città. Domenica 17 ottobre il grande evento conclusivo con il raduno delle associazioni combattentistiche e d’Arma a ricordo dell’esumazione della Sesta Salma.

Giovedì 7 ottobre, alle ore 20.30, il regista Leonardo Tiberi sarà il protagonista della conferenza Il Milite Ignoto – La sua storia nella sala consiliare del municipio di Jesolo. L’appuntamento, moderato da Antonio Bozzo, sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook della Biblioteca civica. La settimana successiva, giovedì 14 ottobre, lo storico Giuseppe Artesi racconterà gli intrecci della storia e della città durante l’appuntamento Il Milite Ignoto a Jesolo, sempre alle ore 20.30 dalla sala consiliare del municipio di Jesolo. Anche in questo caso sarà possibile seguire la presentazione attraverso la diretta streaming sulla pagina Facebook della biblioteca.

L’ingresso a entrambi gli appuntamenti è possibile solo su prenotazione e fino a esaurimento posti. Per prenotare è sufficiente inviare una mail a serviziculturali@comune.jesolo.ve.it, indicando nome e cognome, città di residenza e numero di telefono. L’accesso è consentito ai soli possessori di certi­ficazione verde (Green pass).

Il raduno a Jesolo

A chiudere questo importante appuntamento con la storia sarà il raduno delle associazioni combattentistiche e d’Arma. Si terrà domenica 17 ottobre. Il ritrovo è fissato per le ore 9.00 presso il parcheggio antistante la chiesa SS. Liberale e Mauro di piazza Milano.

Alle ore 10.00, al parco Ca’ Gamba, si terrà la messa cui seguirà, alle ore 11.00, lo scoprimento del cippo a ricordo del Milite Ignoto realizzato dall’artista Sergio Dalla Mora. La manifestazione sarà impreziosita dalla presenza di figuranti in divisa storica e della fanfara bersaglieri “L. Pellas” di Jesolo.

Il commento dell’assessore alla cultura

“La Città di Jesolo e i territori circostanti sono stati scenari di momenti cruciali del primo conflitto mondiale, di cui portano ancora traccia e che mai saranno dimenticati – dichiara l’assessore alla Cultura della Città di Jesolo, Giovanni Battista Scaroni -. La sepoltura e la traslazione della salma del Milite Ignoto sono avvenimenti simbolici, carichi di significato, che in questa occasione vogliamo ricordare per tenere sempre viva la memoria di soldati, figli, fratelli e mariti che non hanno fatto ritorno a casa. Uomini, in questo caso, senza volto e un nome, che hanno dato la vita per difendere la propria famiglia e la propria patria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button