Jesolo: i risciò potranno circolare liberamente - Televenezia

Sospensiva del Tar all’ordinanza che vieta la circolazione dei risciò sulla ciclabile del lido di Jesolo, l’amministrazione: “rispettiamo la decisione”

A seguito dell’ordinanza di sospensione emessa dal Tribunale Amministrativo Regionale del Veneto nei confronti dell’ordinanza comunale che ha istituito il divieto di circolazione lungo la pista ciclabile lungo le vie Bafile, Trentin, Foscolo, Verdi e dei Mille, il sindaco della città di Jesolo, Valerio Zoggia dichiara quanto segue:

“Come sempre confermiamo il rispetto per una decisione espressa dai giudici rispetto all’ordinanza assunta negli scorsi mesi da questa amministrazione che non riguarda invece il regolamento comunale per l’attività di noleggio dei veicoli senza conducente. È tuttavia importante ricordare che, alla base di quel provvedimento, c’era la tutela della sicurezza delle centinaia di migliaia di persone che durante l’estate passeggiano lungo l’”isola pedonale”, alla luce anche dei diversi incidenti che hanno coinvolto pedoni e ciclisti urtati e feriti dai cosiddetti “risciò”. Obiettivo di una maggiore sicurezza che era stato peraltro fortemente auspicato da turisti, operatori e cittadini verso i quali ci siamo impegnati a dare una risposta”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here