Articoli di Cronaca

Jesolo, affitta appartamenti a pusher irregolari: denunciata

Operazione dei carabinieri a Jesolo. Denunciata una 58enne che ha dato in locazione due appartamenti ricavati all’interno della propria abitazione a tre cittadini extracomunitari

Nella mattinata di ieri 12 agosto 2020, a Jesolo i militari della locale Stazione Carabinieri, supportati da quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Donà di Piave, a conclusione di attività investigativa e di riscontro, finalizzata al contrasto dell’immigrazione clandestina, nonché allo spaccio di sostante stupefacenti sul litorale jesolano, hanno denunciato in stato di libertà G.L., 58enne del luogo, pregiudicata, per reati in materia di “Disposizioni contro le immigrazioni clandestine”.

Appartamenti a Jesolo

In particolare, è stato accertato che G.L., al fine di trarne un ingiusto profitto, ha dato in locazione due appartamenti ricavati all’interno della propria abitazione a tre cittadini extracomunitari, dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti, irregolari nel territorio nazionale, per i quali sono state avviate le procedure per l’espulsione. I due appartamenti sono stati posti sotto sequestro a disposizione dell’autorità giudiziale lagunare.

Droga

Nel corso dell’operazione, altresì, è stata rinvenuto nel corridoio antistante le citate unità abitative, gr.1 di cocaina, posto sotto sequestro.

L’attività dell’Arma si inserisce nel contrasto, senza soluzione di continuità, dei fenomeni di microcriminalità diffusa per accrescere la sicurezza percepita da parte dei cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button