Servizi Economia e società

Stefanel si aggiudica l’Isola di Santa Maria delle Grazie

12 anni per acquistare l’Isola di Santa Maria delle Grazie di Venezia e ora la famiglia Stefanel vi costruirà un resort di lusso

Dopo 12 anni la famiglia Stefanel vince la causa e conquista l’Isola di Santa Maria delle Grazie dove costruirà un lussuoso resort. La tortuosa vicenda giudiziaria che aveva visto la famiglia trevigiana incrociare le spade con l’allora Ulss si è conclusa con la sentenza del Consiglio di Stato che ha accolto l’appello della Giesse, l’immobiliare che fa capo alla sorella dell’industriale trevigiano.

Si tratta di quattro ettari di superficie con edifici costruiti nel 1200 e adibiti ad ospizio per pellegrini, poi a convento e infine ad ospedale per malattie infettive. Nel 2006 la Giesse si era aggiudicata la gara con cui l’ulss aveva messo in vendita l’Isola di Santa Maria delle Grazie, ma siccome altre imprese si erano dichiarate pronte a sborsarne anche oltre dieci milioni l’Ulss aveva fatto retromarcia e revocato la procedura.

Ora Giesse si è già lasciata tutto alle spalle e sta accelerando le procedure di appalto del servizio di rimozione e smaltimento dell’amianto presente nell’isola. Il 6 maggio sarà proclamato il vincitore e il progetto ha dichiarato l’immobiliare, sarà rispettoso del paesaggio dell’architettura e della sua storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button