Invent Volley Team Club

Invent San Donà porta Cisano Bergamasco al tie-break

I lombardi si sono imposti di misura sul quarto set per 25-18 e infine al tie-break per 15-13.

E’ stata una sfida avvincente quella andata in scena al Palazzetto Pozzoni di Cisano Bergamasco. L’Invent San Donà di Piave, dopo aver ceduto il primo set ai padroni di casa per 25-22, ha dimostrato grande tenacia aggredendo bene la palla nei successivi due set, conquistati seppur con qualche momento di difficoltà, ma ben gestito. Nulla è servito, però, per fermare la rimonta finale dei lombardi, che si sono imposti di misura sul quarto set per 25-18 e infine al tie-break per 15-13.

La gara

Primo parziale molto equilibrato per le due squadre, che si sono studiate reciprocamente in un valzer di vantaggi reciproci, alla fine l’ha spuntata la squadra che ha saputo gestire meglio le energie e gli errori avversari. Così i padroni di casa si sono aggiudicati il primo set 25-22.

Secondo set fotocopia del precedente, con i lombardi sempre un passo avanti, ma con i sandonatesi che non lasciavano spazio per fuggire. Nonostante si sentisse la mancanza di Fabio Polo nella dinamica di gioco, l’Invent è riuscito a tenere un buon ritmo di gioco senza farsi sopraffare, anzi, sul finale questa volta è riuscito a spuntarla con il sorpasso decisivo arrivato al 25-25 e trascinando il set fino al vittorioso 27-29.

Nel terzo set si è vista tutta la caparbietà di Bellei e compagni che hanno lottato come leoni nell’arena per non cedere ai padroni di casa. A metà parziale, con i sandonatesi sotto di 3 punti, 16-13, un buon break ha ridato slancio alla squadra portandola a +2 sui lombardi, vantaggio mantenuto, seppur con fasi altalenanti, fino al finale 22-25.

Il quarto set ha visto il Cisano Bergamasco gestire il gioco con facilità, incrementando sempre più il vantaggio sugli ospiti, fino al distacco massimo di 11 punti, 21-10. A poco sono valsi i tentativi dei biancoblu di accorciare le distanze, seppur lottando fino alla fine. Con un punteggio di 25-18 il Cisano Bergamasco ha portato la partita al tie-break.

L’ultimo parziale ha visto il ritorno di fiamma dei sandonatesi, che hanno ritrovato energia per tener testa ai padroni di casa. All’inversione di campo, infatti, il punteggio era in perfetta parità 7-7. Per un momento la squadra di coach Totire è riuscita a mettere la testa avanti nel set, al 9-10, ma Cisano Bergamasco, spinto dal suo pubblico, ha trovato lo sprint finale per chiudere la partita: 15-13.

Invent San Donà

Con un punto conquistato fuori casa, dopo essere stati in vantaggio di un set e orfani di Polo, i Sandonatesi possono certamente vedere il bicchiere mezzo pieno. Puntando ora alla prossima sfida in casa, quella con il Gibam Fano, domenica 19 gennaio al Fontebasso di Noventa di Piave.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
X