Mostre a Venezia

Le infinite emozioni del paesaggio in mostra a Villa Pisani

L’esperienza del paesaggio è un tema così forte e complesso che ha ispirato una mostra ricchissima di sollecitazioni: “Paesaggio. Antiche memorie e sguardo contemporaneo”.

Fino al 4 novembre è possibile immergersi nella bellezza del paesaggio nello splendido scenario di Villa Pisani. La mostra fa dialogare il paesaggio urbano con quello naturale, il Settecento con i giorni nostri, oltre ad offrire un’esperienza di percezione multisensoriale.

Daniela dello Iacovo, curatrice della mostra, spiega perché è stato scelto proprio questo tema. L’intento è quello di indurre i visitatori ad un ripensamento del paesaggio odierno. Un altro aspetto molto importante riguarda il rapporto che oggi l’uomo ha con la natura. Infatti non viene mostrato solo uno scenario naturale e idilliaco, ma anche le trasformazioni subite dal territorio a causa dell’uomo, come nel paesaggio urbano e industriale. È presente anche la rappresentazione di uno scenario in uno stato di disfacimento totale, come nel caso di alcune ville abbandonate.

Un’altra esperienza molto interessante che può essere fatta all’interno della mostra viene illustrata da Lorenzo Soave, Responsabile Mostre di Munus. L’installazione allestita all’interno della Coffee House nel Parco di Villa Pisani consente al visitatore di diventare protagonista attraverso un’esperienza sensoriale ed emozionale. Il visitatore entra in una stanza surreale piena di vegetazione, trova di fronte a sé una finestra e fa un viaggio magico in un paesaggio immaginario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button