Articoli di Cronaca

Cinto Euganeo, auto vola fuori strada: perde la vita noto barista

Incidente stradale finisce in tragedia, Nicolò Sinigaglia, noto barista, muore schiantandosi fuoristrada, lascia i genitori

Nicolò Sinigaglia, 31enne di Lozzo Atestino, volto molto noto della movida atestina, è morto in un incidente stradale nella serata di domenica 29 novembre, intorno alle 20, lungo la SP21, in Via Prossima a Cinto Euganeo. Il giovane, infatti lavorava al Salotto 38, uno dei locali più frequentati del centro di Este.

Incidente mortale a Cinto Euganeo

Stando al ritrovamento da parte dei carabinieri, il giovane si è ribaltato a bordo strada e in mezzo a un campo dopo aver perso il controllo del proprio veicolo. I pompieri arrivati da Este e da Padova con l’autogrù, hanno messo in sicurezza il veicolo ed estratto il conducente. Nonostante i tentativi di rianimazione i medici del Suem hanno dovuto dichiarare la morte.  Le operazioni di soccorso sono terminate dopo circa 4 ore

Sinigaglia lavorava al Salotto 38, uno dei locali più noti di Este, e quando si è schiantato stava probabilmente rincasando dopo il suo turno. Il giovane lascia i genitori, Lorena e Maurizio, con cui abitava a Lozzo Atestino.

“Un bravo ragazzo” racconta il sindaco Fabio Ruffin. “Per un periodo aveva lavorato col papà nell’edilizia poi si era dedicato al bar”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock