Servizi Cronaca

Incendio sull’A4 e furgone rovesciato a Cavallino

Paura lungo l'A4 all'alba di stamane per un spaventoso incendio che ha distrutto una bisarca che trasportava otto automobili e poi altro lavoro per i vigili del fuco che hanno soccorso e salvato un uomo che si rovesciato con un furgone

Paura stamane all’alba sull’A4 tra Preganziol e Martellago per un vasto incendio che ha distrutto una bisarca e le otto automobili che trasportava.

L’incendio sull’A4

Erano circa le 5 del mattino quando è stato arrestato il 115. Sul posto sono accorsi i pompieri da Mestre e Treviso con due autopompe, due autobotti e 14 operatori. L’autista ha lasciato la cabina del tir in tempo e si è messo in salvo. Le fiamme sono state spente con la schiuma.

Durante le operazioni di spegnimento, il traffico è rimasto bloccato in direzione ovest. Le cause dell’incendio sono al vaglio dei tecnici dei Vigili del Fuoco. Sul posto la Polstrada e personale autostradale CAV. Le operazioni di completo spegnimento e raffreddamento del mezzo sono terminate alle 8 circa.

L’incidente a Cavallino

Due ore dopo i Vigili del Fuoco sono intervenuti in via Fausta a Cavallino-Treporti per soccorrere il conducente rimasto incastrato nel suo furgone rovesciato in un fossato. L’uomo è stato curato dai sanitari del SUEM e i vigili hanno recuperato il mezzo.

Guarda anche: A4 ed incidenti stradali: Il punto di Renzo Mazzaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock