Articoli di Cronaca

Autofficina a fuoco a Marghera: coinvolta bombola di acetilene

Il rogo, scoppiato mezz'ora dopo la mezzanotte, ha danneggiato alcuni veicoli che si trovavano all’interno e molte attrezzature tecniche.

La notte scorsa, mezzora circa dopo la mezzanotte, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Brunacci a Marghera per l’incendio di un’autofficina: nessuna persona è rimasta ferita. Le squadre dei pompieri accorse da Mestre e Mira con due autopompe, due autobotti l’autoscala e quattordici operatori, sono in breve tempo riusciti a circoscrivere le fiamme evitando un incendio generalizzato.

Il rogo all’autofficina ha danneggiato alcuni veicoli che si trovavano all’interno e molte attrezzature tecniche. Una bombola di acetilene è stata coinvolta dall’incendio e sono intervenuti gli specialisti del nucleo NBCR (nucleare biologico chimico radiologico) per metterla in sicurezza e iniziare le procedure di bonifica, che sono proseguite anche questa mattina. Le cause dell’incendio sono al vaglio dei tecnici dei vigili del fuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button