Articoli di Economia e società

Nuovo BiciPark Venezia: 100 box automatizzati e officina

Tutti i box sono dotati di prese elettriche per la ricarica dei propri mezzi (e-bike o monopattini). Presente anche una piccola officina per interventi di prima manutenzione (gonfiaggio pneumatici, serraggi, etc)

Da mercoledì 5 agosto sarà a disposizione di residenti e turisti il nuovo BiciPark Venezia, realizzato da Avm spa a piazzale Roma al piano -1 dell’Autorimessa Comunale, da cui sono raggiungibili a piedi in pochi minuti gli imbarcaderi e la stazione ferroviaria.

Nuovo BiciPark Venezia

La struttura è accessibile in bici attraverso la pista ciclabile a sbalzo sul Ponte della Libertà per poi imboccare un percorso sicuro che si collega all’area riservata. Sono cento i box automatizzati e dotati di presa di ricarica elettrica (in ogni scompartimento è installato un posto bici con binario per una più facile posa del velocipede), cui si aggiungono un’officina attrezzata per le emergenze dell’ultimo minuto (gomme sgonfie, piccole manutenzioni), sistemi di sicurezza per la rilevazione dell’occupazione, area videosorvegliata, possibilità di pagare con POS o in contanti e sistema di booking on line su bicipark.avmspa.it.

Per residenti e pendolari è possibile sottoscrivere formule di abbonamento. Il parcheggio è aperto h24 tutti i giorni a partire da mercoledì 5 agosto.

Le tariffe

  • giornaliero 10 euro per 24 ore (11 euro per l’opzione ricarica elettrica);

Le tariffe riservate ai possessori della tessera VeneziaUnica:

  • giornaliero 5 euro per 24 ore acquistabile esclusivamente online su bicipark.avmspa.it
  • mensile 25 euro (30 euro per l’opzione ricarica elettrica)

Dichiarazione del Direttore Generale del Gruppo AVM Giovanni Seno: “ringrazio tutti i tecnici del Gruppo AVM che hanno lavorato con competenza e dedizione alla realizzazione di questa splendida struttura al servizio di chi voglia raggiungere Venezia in bicicletta in massima sicurezza. Il BiciPark Venezia si distingue per tecnologia e funzionalità ed è frutto del lavoro trasversale fatto dalla nostra struttura IT, dalla Comunicazione e dal settore Mobilita Privata”.

Dichiarazione dell’Assessore alla Mobilità Renato Boraso: “la cultura della mobilità si sta progressivamente modificando con una sempre più intensa propensione alla ciclabilità. L’Amministrazione Brugnaro hanno investito su questo tema notevoli risorse nell’ambito del proprio mandato, dalle biste ciclabili ai ciclostalli, dal bike sharing al nuovo BiciPark Venezia. Nella realizzazione di questa nuova struttura è stata data attenzione tanto ai turisti quanti ai molti residenti e pendolari che usano la bicicletta per muoversi”.

Dichiarazione del Consigliere Delegato all’Innovazione e Smart City Luca Battistella: “la struttura del BiciPark Venezia, così come l’investimento fatto dall’Amministrazione Brugnaro sul bikesharing e i monopattini elettrici, riportano Venezia al livello delle grandi capitali europee in tema di smart e green mobility. Il nuovo BiciParkVenezia rappresenta un grande sforzo di tecnologia e infrastruttura per il quale ringrazio il Gruppo AVM”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close