Servizi Economia e società

In bicicletta lungo il Sile e iniziative Atvo

I turisti diventano visitatori sostenibili che percorrono in bicicletta quella che ora viene chiamata la green way

Un tempo serviva per farci andare i buoi che trainavano le barche da carico lungo il Sile. Ora la vecchia alzaia serve per trasformare i turisti in visitatori sostenibili facendo loro percorrere in bicicletta quella che ora viene chiamata la green way.

Il servizio di affitto di biciclette

Per chi non ha biciclette, no problem: c’è un servizio messo in campo da un’azienda a partecipazione pubblico privata, la Atvo, ed un privato che consente di partire con bici a noleggio da Prato Fiera di Treviso e da Piazza Nember a Jesolo. Sarà possibile anche il contrario, lasciando poi le bici.

In viaggio in bicicletta lungo il paesaggio

È un’occasione ghiotta per per vedere la campagna veneta sfumare nella laguna fino al mare di Jesolo, da un punto di vista che in auto non si vede. Gallerie di piante ombreggiano a tratti il percorso che costeggia il Sile, su cui si affacciano le ville patrizie costruite dai veneziani per il loro soggiorno e per i loro investimenti nelle colture.

Un paesaggio su cui scommette l’Atvo, che d’ora innanzi acquista soltanto bus con ganci per ancorare il rimorchio utile a trasportare biciclette.

Oggi poi è stata inaugurata la pista ciclabile a Cavallino Treporti. Questa si affaccia sulle isole di Torcello e Murano e non dimentichiamoci della Treviso Ostiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button