Articoli Sportivi

Il Venezia FC ha presentato la terza maglia 22/23

Il Venezia ha presentato la terza maglia, una divisa di tonalità dorata con finiture nere.

Come ultimo pezzo della collezione 22/23, il Venezia FC ha presentato la terza maglia, una divisa di tonalità dorata con finiture nere. Il recente rebranding del Venezia ha visto in particolare il leone alato di San Marco tornare al suo tradizionale colore oro. GUARDA ANCHE: Venezia FC presenta la maglia away 22/23

La terza maglia del Venezia FC

Una tonalità, quella dorata, il cui frequente uso da parte del club omaggia le chiese, i monumenti e i palazzi della città. Rimandando al contempo al significato storico dell’oro nell’arte e nel commercio veneziano risalente al tardo Medioevo ed al primo Rinascimento. La divisa dorata diventa così estensione naturale della narrativa visuale di quei tempi.

Le giuste tonalità

Trovare la giusta tonalità in una divisa così declinata presenta numerose difficoltà. Motivo per cui sono stati ben pochi i club che nel corso degli anni vi hanno tentato, ottenendo risultati anche molto diversi fra loro. Talvolta si è caduti nel più tipico dei rischi che questa tipologia di kit porta con sé, ovvero quello di ricreare una sfumatura o eccessivamente lucida, o essenzialmente gialla.

L’Arsenal ha prodotto alcune delle declinazioni più iconiche di questa particolare scelta stilistica. I Gunners indossavano la loro maglia da trasferta dorata in occasione della conquista del titolo di Premier League nella stagione 2001/02. Un kit che i londinesi avrebbero poi continuato a vestire con un nuovo crest stemma come terza maglia nella stagione successiva. E nuovamente, nella più recente versione della stagione 2015/16, annata in cui la divisa dorata ha fatto la sua ricomparsa. Anche il Barcellona ha indossato l’oro nei primi anni 2000, rivisitando il look proprio il mese scorso, con l’uscita della maglia da trasferta per il 2022/23.

Se in Italia sono state Juventus e Milan ad indossare l’oro rispettivamente nel 2008/09 e nel 2013/14. E’ dovere ricordare anche le divise del Bayern nel 2004/05, e Lione nel 2007/08. Due esempi di altre squadre europee che si sono cimentate con successo nella produzione di un kit dorato.

Il design della terza maglia

Con la terza maglia 22/23, il Venezia punta a posizionarsi fra le migliori di questa particolare categoria. Ciò grazie al design di Bureau Borsche e all’impeccabile esecuzione di Kappa. Con la sua tonalità oro chiaro, impreziosita da un tocco di lucentezza, la terza maglia del Venezia restituisce all’osservatore una sensazione di lusso. L’oro è completato da dettagli neri e, così come per la maglia home 22/23, questi dettagli rimandano a un calcio vintage del passato. Che ritorna nel presente, attraverso il colletto nero con chiusura a bottone unico e alla variante a maniche lunghe con polsini neri. La maglia è poi rifinita con il nuovo stemma del club e con l’elegante scritta Città di Venezia in total black. GUARDA ANCHE: Il Venezia FC presenta la maglia home 2022/2023

Dove acquistarla

La terza maglia 22/23 del Venezia è disponibile in pre-order da oggi, sia nella sua versione a maniche lunghe, che in quella a maniche corte, su shop.veneziafc.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button