Servizi Economia e società

Il Signore delle Cime: 60 anni di commozione

I 60 anni del più famoso canto di montagna, “Il Signore delle Cime” di Bepi De Marzi sono stati celebrati proprio nel luogo dove fu eseguito per la prima volta, al rifugio Bertagnoli nell’alta Valle del Chiampo, in provincia di vicenza

Per celebrare i 60 anni della composizione della famosissima “Il Signore delle cime” ormai diventata l’inno alle nostre montagne – scritta dal Maestro Bepi De Marzi, fondatore del Coro “I Crodaioli” in memoria della prematura morte del suo giovane amico Bepi Bertagnoli nel 1958 proprio in montagna.

Sabato 23 Marzo si è svolta la manifestazione celebrativa. Presenti tra gli altri oltre a De Marzi, il Sindaco di Crespadoro (VI) Emanuela Dal Cengio e il Direttore di Veneto Agricoltura Alberto Negro.

Il Rifugio Bertagnoli dove si tenuto l’evento è sito nella foresta demaniale regionale di Giazza (Crespadoro, VI) e per questo di proprietà dell’Agenzia regionale Veneto Agricoltura. È stato inaugurato nell’autunno del 1958 dall’allora Ministro Mariano Rumor. Fu proprio in quell’occasione che gli amici dello sfortunato scalatore di Arzignano, i quali avevano formato un piccolo coro eseguirono per la prima volta il canto “Il Signore delle cime”.

Prima del concerto de “I Crodaioli” diretti da Bepi De Marzi, si è celebrata Messa. Poi l’inaugurazione delle due targhe in memoria dell’evento ed infine una breve sosta per rifocillarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close