Radio Venezia Gossip

Raffaella Carrà: Bellaria le intitola un tratto di lungomare

Raffaella Carrà era molto legata al comune di Bellaria – Igea Marina, in provincia di Rimini. Il sindaco ha intenzione di renderle omaggio, intitolandole il lungomare: “La legge ci impone di aspettare 10 anni ma abbiamo parlato con il Prefetto: chiederemo una deroga”

Anche l’Italia intende rendere omaggio a Raffaella Carrà come ha fatto Madrid. Raffaella Carrà era profondamente legata al comune di Bellaria – Igea Marina, in provincia di Rimini. L’artista aveva vissuto in quella località l’infanzia e parte dell’adolescenza. Molti dei suoi cari, vivono lì. Non sorprende che il sindaco Filippo Giorgetti abbia intenzione di renderle omaggio, intitolandole il lungomare.

La proposta del sindaco Giorgetti

Lo scorso venerdì, si è tenuta la riunione della giunta, nella quale si è discusso circa la possibilità di intitolare a Raffaella Carrà una parte del lungomare di Bellaria, comune in cui la regina della televisione è cresciuta. Si tratta di un’area inaugurata da poco. Nel corso della giunta si è ottenuto il via libera per procedere alla richiesta formale alle istituzioni.

Secondo la legge, tuttavia, nessuna strada o piazza pubblica può essere intitolata a una persona che non sia deceduta da almeno dieci anni. Tuttavia, come riporta il Corriere, il sindaco Filippo Giorgetti è fiducioso di poter ottenere una deroga: “La legge ci impone di aspettare 10 anni ma abbiamo parlato con il Prefetto: chiederemo una deroga. Francamente, contiamo di farcela”.

Perché hanno deciso di dedicarle il lungomare

Dopo la piazza a Madrid, dunque, potrebbe arrivare anche in Italia un doveroso omaggio a Raffaella Carrà. Il sindaco Giorgetti ha spiegato perché hanno deciso di dedicarle proprio il lungomare di Bellaria.

Ritiene che quel luogo tanto amato da turisti italiani e stranieri abbia il sapore internazionale giusto per rendere omaggio a un personaggio la cui fama si è estesa ben oltre il confine nazionale:

“Siamo una località turistica, il lungomare è la nostra cartolina, il nostro biglietto da visita. È un lungomare dal sapore internazionale, frequentato da turisti italiani e stranieri. Un po’ come la nostra Raffaella, italiana ma simbolo di apertura oltre ogni confine. Abbiamo avviato le pratiche”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button