Vincenzo Marinese auspica che l’attuale governo divenga più ragionevole, poiché attaccare tutto e tutti non porta a nulla di buono.

L’11° puntata di “Impresa al Centro” si conclude con un’arringa del presidente della Confindustria locale riguardo l’atteggiamento del governo giallo-verde.

Secondo Marinese infatti richiede al medesimo una maggiore ragionevolezza, poiché attaccare a testa basta giornalisti e la stessa Confindustria a lungo andare sarà deleterio.

Lo stesso sistema composto da sindacati ed associazioni di categoria non vorrebbe altro che confrontarsi con lo stesso governo che invece è loro tendenzialmente ostile.

La missione a suo avviso è quella di portare il paese appunto verso la ragione ed il senso civico ed entrambe queste cose devono innanzitutto provenire dal governo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here