box office
Johnny Depp è l’estroso protagonista di "Arrivederci professore", il nuovo numero uno del Box Office italiano.

“Arrivederci professore”, con Johnny Depp, guida il Box Office

Cambio al vertice del Box Office italiano: la new entry Arrivederci professore, con Johnny Depp, sale in cattedra ottenendo il primato con 515.484 euro d’incasso. Scende così al secondo posto “Pets 2 – Vita da animali“, che precede “Aladdin” e l’altra novità della settimana, l’horror “La bambola assassina“, quinto “X-Men: Dark Phoenix“. Lieve incremento (3,13%) delle entrate complessive, rispetto allo stesso periodo del 2018.

Lucrecia Martel è la presidente della giuria di Venezia 2019

Intanto la Biennale di Venezia ha annunciato che sarà la semi sconosciuta regista argentina Lucrecia Martel (quattro lungometraggi dal 2001: La ciénaga, La niña santa, La mujer sin cabeza e Zama del 2017) a presiedere la Giuria del Concorso della 76/ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, in programma dal 28 agosto al 7 settembre. Nell’accettare la proposta, la Martel ha dichiarato: «E’ un onore, una responsabilità e un piacere far parte di questa celebrazione del cinema, dell’immenso desiderio dell’umanità di capire se stessa», mentre il direttore Alberto Barbera l’ha ringraziata per aver accettato con entusiasmo di mettere il suo sguardo «esigente ma tutt’altro che privo di umanità» al servizio dell’impegno che le viene richiesto. 

Kevin Costner e il segreto della locandina di “Guardia del corpo”

Molto più noto di donna Lucrecia è sicuramente Kevin Costner, che ha fatto una rivelazione clamorosa (QUI) sulla celebre locandina di “Guardia del corpo”: quella ritratta insieme a lui non è Whitney Houston, protagonista al suo fianco nel film, diretto da Mick Jackson nel 1992. «Era andata a casa e per quella foto abbiamo utilizzato una sua controfigura. La sua testa affondava nella mia spalla, il che andava benissimo: doveva sembrare spaventata», ha confessato l’attore e regista californiano in un’intervista a Entertainment Weekly

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here