Radio Venezia Musica

I Sierra, dopo X-Factor il 22 gennaio esce “Mezze Lune”

Mezze Lune, il nuovo brano dei Sierra prodotto da Mr. Monkey e Niro per Sony Music uscirà il 22 gennaio e sarà disponibile su tutte le piattaforme

Il brano dei Sierra, prodotto da Mr. Monkey e Niro, arriva a poco più di un anno dall’esperienza a X-Factor e dopo i singoli Enfasi (certificato disco di platino), Come Mai, Senza di Te feat. Mameli e Alla Fine Ti Passa.

Sierra, dopo i mesi difficili c’è la voglia di uscire e ripartire

Mezze Lune conferma l’incredibile capacità dei Sierra di sintetizzare generi diversi in autentici brani pop. Il singolo presenta melodie avvolgenti e un ritornello penetrante che si uniscono a flow elettronici, creando atmosfere sognanti, leggere ma profonde nei contenuti.

La canzone è una riflessione sui mesi difficili che abbiamo vissuto. C’è la voglia di uscire e ripartire, con una coscienza e un’attenzione verso il presente, accettando l’imprevedibilità della natura e la futilità di molti valori legati all’ossessione del futuro. Si ricerca un’armonia interiore evocando spazi aperti: il mare con navi in partenza, catene montuose, fino ad arrivare alle stelle.

I Sierra raccontano tutto questo attraverso un’avvincente sistema di metafore e di allegorie. Le due strofe pur affrontando gli stessi temi con da punti di vista differenti, confluiscono come due affluenti che s’incontrano in un fiume maggiore.

Mezze Lune una nuova alba sta per sorgere nella via

“Il mondo ci ha tradito e si è fermato. Per questo nell’ultimo periodo siamo rimasti in silenzio. Ora però è tempo di reagire. Una nuova alba sta per sorgere nella via”. Queste le parole con le quali il duo preannunciava qualche giorno fa sui social l’uscita del pezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock