Articoli di Cultura e Spettacolo

NewMusic: i nuovi singoli in radio da venerdì 18 ottobre

Da oggi nelle radio i nuovi singoli di: Black Eyed Peas, Giusy Ferreri, Franco Battiato, Gigi D'Alessio (con Fiorella Mannoia), James Morrison e Piero Pelù.

I Black Eyed Peas, featuring J Balvin, nelle radio con “Ritmo”

Fra le novità più attese, da oggi in rotazione nelle radio, c’è Ritmo (Bad boys for life) che segna il ritorno dei Black Eyed Peas, in collaborazione con la superstar del raggaeton J Balvin, inclusa nella colonna sonora del film “Bad boys for life”, con Will Smith e Martin Lawrence, in uscita il prossimo anno. Will.i.am ha presentato il brano dicendo: «Volevo reinterpretare “The rhythm of the night” di Corona dandogli un feeling minimale, futurista con sonorità afro-reggaeton».  

Giusy Ferreri, Franco Battiato e Gigi D’Alessio con la Mannoia

Giusy Ferreri, dopo l’ennesimo successone estivo con “Jambo” di Takagi & Ketra, sforna Momenti perfetti, scritta dall’amico Roberto Casalino e Niccolò Verrienti, suoi collaboratori abituali, mentre Franco Battiato propone Torneremo ancora l’unico inedito del nuovo progetto discografico dal vivo, a sua volta disponibile da oggi, venerdì 18 ottobre. E’ anche il giorno di “Noi due”, album di duetti di Gigi D’Alessio, che ha scelto l’accoppiata con Fiorella Mannoia nella canzone tipicamente napoletana L’ammore”, come traino radiofonico. 

James Morrison, con Francesca Michielin, e Piero Pelù

Altro duetto inedito quello di James Morrison (ricordate You give me something?) insieme alla nostra Francesca Michielin in Glorious, brano contenuto nel suo ultimo disco: «Quando mi hanno proposto Francesca per una cosa speciale in Italia, sono rimasto affascinato e sorpreso dalla sua voce e dalla sua cultura musicale», ha detto il giovane cantautore britannico. Last but non least, Picnic all’inferno in cui Piero Pelù affronta il delicato e attuale tema dell’ambiente, ispirato dalla battaglia di Greta ThunbergPiccola guerriera scesa dalla luna»), che – coincidenza – ha lo stesso nome della sua primogenita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
X