Il terzo concorrente a esibirsi nella terza puntata di In Talent è Henry De Mari. Grande capacità di movimento, espressività e motivazione

Henry De Mari ha iniziato a praticare break dance all’età di 18 anni. Ha sempre amato lo sport ma ha conosciuto tardi questa disciplina. La base di tutto è stato imparare lo stretching e ha dovuto dedicare tanto tempo e passione alla preparazione atletica che l’ha reso abile com’è oggi. Insegna break dance e anche verticalismo un po’ in tutto il Veneto e il messaggio che vuole lanciare è quello di credere sempre in se stessi. Non solo, di rispettare il prossimo e di aprirsi sempre a nuove conoscenze mettendosi alla prova.

L’esibizione è andata molto bene e ha strappato l’applauso in scena aperta. I commenti della giuria son tutti positivi. L’unica nota “critica” che è emersa è legata alla troppa frenesia della seconda parte dell’esibizione. Per il resto ogni giurato ha invidiato l’elasticità e la capacità fisica di questo ragazzo che ha fatto tanta strada. Sono rimasti tutti stupiti dal fatto che Henry tutte le mattine non veda l’ora di svegliarsi e praticare questi movimenti acrobatici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here