Articoli di Cronaca

Trasporti in Veneto e Green Pass: la situazione

Si ipotizzava una giornata di caos nel settore dei trasporti a causa dell'obbligo di green pass sul posto di lavoro, ma per fortuna non è stato così.

Primo giorno di applicazione dell’obbligo di Green Pass sul posto di lavoro, l’Assessore ai Trasporti afferma: “In Veneto la situazione è sotto controllo.”

La situazione odierna dei trasporti in Veneto

“Per oggi c’era molta preoccupazione per il servizio di trasporto pubblico locale in tutta la Regione. Si ipotizzava una giornata di caos, ma per fortuna non è stato così”. È quanto ha affermato l’Assessore ai Trasporti e Vicepresidente della Regione Veneto in occasione della giornata a partire dalla quale, secondo le disposizioni governative, entra in vigore l’obbligo del Green Pass per tutti i lavoratori del settore pubblico e privato.

“Si sono registrate minori corse in molte aziende affidatarie dei servizi per effetto dell’assenza dei dipendenti non in possesso del green pass – ha precisato l’Assessore – Al di là di alcune cancellazioni già programmate e rese note agli utenti, la situazione è stata tuttavia gestita senza criticità e non vi sono stati problemi di ordine pubblico”.

Il quadro delle singole province

  • Venezia. Nella provincia si segnalano: regolarità del servizio di navigazione e una riduzione del 5% circa delle corse per il servizio automobilistico.
  • Treviso. Nella provincia si segnala una riduzione di 430 corse su 3500 (-12,3%).
  • Belluno. Nella provincia la riduzione è stata di 102 corse su 2225 (-4,6%).
  • Vicenza. Nella provincia la riduzione ha coinvolto 144 corse su 3698 (-3,9%). 
  • Verona. Nella provincia le corse ridotte sono state 400 su 4650 (-8,6%).
  • Padova. Nella provincia la riduzione ha interessato 370 corse su 4500 (-8,2%). 
  • Rovigo. Nella provincia il servizio è stato regolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button