Stanno Facendo un 48

Green Pass negli spostamenti: parla Camillo Bozzolo di Save

Con il green pass si velocizzerebbero le misure di controllo, salute e sicurezza per i passeggeri in tutta Europa.

Nella ottava puntata di “Stanno facendo un 48”, programma condotto da Patrizio Baroni, abbiamo discusso del Green Pass e del futuro della circolazione insieme a Cristiano Musillo, Console Generale d’Italia a Miami, Camillo Bozzolo, direttore commerciale e sviluppo aviation di SAVE SpA, Francesco Berton, Presidente AssocampingMara Bizzotto, Europarlamentare, Salvatore Pisani, Presidente della Sezione industrie del turismo e servizi di Confindustria Venezia.

Salute, Sicurezza e organizzazione del lavoro

“Nell’ultimo anno di pandemia gli aeroporti hanno preso una serie di misure concordate insieme all’ ENAC. Ci sono misure di sicurezza e distanziamento che vanno a proteggere i passeggeri. Ovviamente diventa sempre più pesante per i passeggeri affrontare un viaggio con tutte queste misure di sicurezza.

Il discorso di avere un green pass è una polis comune a tutti gli stati Europei. Grazie al green pass i controlli saranno più veloci” ha detto Camillo Bozzolo direttore commerciale e sviluppo Aviation di Save.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button