Articoli di Salute e benessere

I gondolieri sub puliscono le acque del rio di San Barnaba a Venezia

Le precedenti immersioni hanno permesso di recuperare centinaia di chili di scarti. Le operazioni inizieranno verso le 8

Si erano fermati ad aprile raccogliendo tonnellate di rifiuti dal fondo dei canali grazie a quattro uscite sperimentali. Ora sono pronti a tornare in azione: i “gondolieri sub”, che hanno ricevuto il 25 aprile scorso il premio “Festa di San Marco” (GUARDA IL VIDEO) a Palazzo Ducale assieme alle altre eccellenze metropolitane, domenica prossima esploreranno le acque del rio di San Barnaba a Venezia.

Scatta il divieto di transito

Le operazioni inizieranno verso le 8, orario in cui scatterà anche il divieto di transito per imbarcazioni a remi e a motore nel tratto compreso tra il Canal Grande e il Ponte delle Pazienze. Il divieto rimarrà in vigore fino alle ore 13, e comunque fino al termine delle immersioni e del recupero dei rifiuti.

La prescrizione dovrà essere rispettata anche dai titolari di concessione di spazio acqueo situato nel tratto di rio interessato dall’intervento di pulizia, i quali potranno muovere il proprio natante solo nel caso in cui non pregiudichino le immersioni dei sommozzatori.

I gondolieri sub puliscono i canali

Dopo gli interventi in rio dei Santi Apostoli, in rio di San Girolamo e in rio della Madonna dell’Orto, dunque, i gondolieri sub ora concentrano l’attenzione su rio di San Barnaba. Le precedenti immersioni hanno permesso di recuperare centinaia di chili di scarti, tra cui pneumatici, antenne, bidet e perfino un motore marino da 25 cavalli. Il materiale che sarà raccolto domenica sarà consegnato a Veritas per il trasporto e lo smaltimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button