Articoli di Cronaca

Gondolieri sub in Rio Marin: recuperati 5 quintali di materiale

I rifiuti recuperati erano di varia natura: un ventilatore, due griglie di ferro, una bacinella di acciaio, un blocco di pietra d’Istria per un totale di circa 5 quintali

Sono tornati ad immergersi oggi, domenica 30 ottobre, dalle ore 8 alle 14, i gondolieri sub, volontari dell’Associazione di categoria Gondolieri di Venezia, che hanno effettuato la pulizia manuale dei fondali di Rio Marin nel Sestiere di Santa Croce. Come nelle precedenti occasioni, i 12 Gondolieri Sommozzatori Palombari Volontari Divisione Artiglio e i tecnici del Comune hanno individuato la zona in cui effettuare l’immersione, grazie anche alle segnalazioni del Servizio Sicurezza della Navigazione della Polizia locale.

Gondolieri sub

Nei giorni scorsi infatti la Giunta comunale ha approvato la delibera che contiene gli indirizzi per la realizzazione di un nuovo ciclo di interventi gratuiti per due anni. L’attività, interrotta lo scorso agosto, riprende quindi ora con cadenza mensile.

I rifiuti recuperati, che saranno tutti correttamente smaltiti da Veritas, erano di varia natura: un ventilatore, due griglie di ferro, una bacinella di acciaio, un blocco di pietra d’Istria, un monopattino, centinaia di bottiglie, una lastra di vetro, vario materiale edile e pezzi di ferro, per un totale di circa 5 quintali.

Per il Comune di Venezia erano presenti, tra gli altri, il consigliere comunale con delega alla Tutela delle Tradizioni, Giovanni Giusto e i consiglieri Francesca Rogliani e Aldo Reato, il direttore della Direzione Sviluppo, Promozione della Città e Tutela delle Tradizioni e del Verde pubblico, Marco Mastroianni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock