Il Sindaco Luigi Brugnaro risponde

Giorgio D’Este: sicurezza, cavallo di battaglia di questa Amministrazione

L'assessore ha ricordato l'introduzione delle unità cinofile antidroga nel Corpo di Polizia locale, l'assunzione di oltre 200 nuovi agenti, l'introduzione del Daspo urbano e del taser. Guarda l'intervento

Si è svolta in Municipio a Mestre, in una sala del Consiglio gremita di giornalisti, la conferenza stampa di fine anno del sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro (guarda l’intervento), accompagnato dai suoi assessori e consiglieri delegati. Di sicurezza come cavallo di battaglia di questa Amministrazione ha parlato l’assessore Giorgio D’Este.

L’intervento dell’assessore Giorgio D’Este

L’assessore ha ricordato l’introduzione delle unità cinofile antidroga nel Corpo di Polizia locale, l’assunzione di oltre 200 nuovi agenti e l’acquisto di 13 nuove autovetture e imbarcazioni.

“Tra le novità del nuovo Regolamento di Polizia locale – ha evidenziato – l’introduzione del Daspo urbano (370 elevati finora) e del taser, primo esempio nelle Polizie locali in Veneto. Centodue gli arresti nel 2019, il doppio dell’anno precedente, e 2294 le violazioni amministrative”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close