giorgia
Dopo “Inevitabile”, Giorgia ed Eros Ramazzotti tornano a cantare insieme nella cover di “Una storia importante”.

Nuovo singolo – insieme a Eros – per Giorgia, doppio CD per il rapper Sfera Ebbasta, mentre David Guetta presenta con largo anticipo un’esibizione a Bologna.

Dopo “Le tasche piene di sassi” di Jovanotti, il nuovo brano estratto da Giorgia dal suo disco di cover Pop heart è “Una storia importante” (QUI). La canzone è stata presentata al Festival di Sanremo del 1985 da Eros Ramazzotti, che l’aveva scritta insieme a Piero Cassano e Adelio Cogliati. Lo stesso cantautore romano compare, con un discreto e delicato cameo, nel singolo in uscita venerdì prossimo, 7 dicembre.

Lo stesso giorno arriva Sfera Ebbasta Rockstar – Popstar Edition: anticipato dal singolo Happy Birthday, il progetto si articola nei due CD “Rockstar” e “Popstar”. Il primo contiene le 11 tracce del disco uscito nel gennaio scorso e include per la prima volta in fisico quattro versioni remix: “Uber Rmx” ft.Miami Yacine, “Bancomat Rmx” ft.Tinie Tempah, “20 collane Rmx” ft.Rich The kid e “Tran tran Rmx” ft.Lary Over.

In “Popstar” ci sono gli inediti “Popstar”, “Happy Birthday” e “Uh Ah Hey”, altrettante nuove versioni remix (“Cupido” ft.Khea, Duki, Quavo & Elettra Lamborghini, “Xnx” ft.Guè Pequeno e “Serpenti a sonagli” ft.Lacrim) e Pablo.

Sfera Ebbasta sarà impegnato in un Instore tour che parte da Milano il 7 dicembre, prosegue a Torino, Firenze, Roma, Napoli e si chiude a Lecce, il 13 dicembre. In aprile tre concerti: il 17 al Palasport di Roma, il 19 al Palapartenope di Napoli e il 27 al Forum di Assago. QUI la prevendita.

Suonerà invece a Bologna, meglio all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno, tra poco meno di un anno – domenica 1 dicembre 2019 – il dj e produttore francese David Guetta che, con la pubblicazione dell’album 7 ha dato luce a ben 27 brani (più 4 bonus tracks) dal reggaeton all’hip hop, dall’europop fino alla house underground delle 12 tracce edite sotto il suo alias Jack Back. QUI i biglietti, da venerdì prossimo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here