Radio Venezia Musica

Giordana Angi: arriva l’album “Mi muovo”

Giordana Angi pubblica il 14 maggio l'album "Mi muovo", anticipato - il 29 aprile - dal singolo "Tuttapposto", una collaborazione con Loredana Bertè.

Torna Giordana Angi: la seconda classificata ad Amici 2018, alle spalle di Alberto Urso, ha annunciato per il 14 maggio l’album “Mi muovo”, che sarà lanciato dal singolo “Tuttapposto”, una collaborazione con Loredana Bertè disponibile dal 29 aprile. «È un momento importante per me ed ho bisogno di voi. C’è voluto un anno di coraggio per mettere in musica tutte queste emozioni. Questo disco ha dentro le parole che mi appartengono. Ci sono sogni, paure, ricordi e volontà. È un viaggio nel quale vorrei vi muoveste con me e mi seguiste dalla prima all’ultima traccia», scrive QUI, pubblicando la tracklist, in cui si scoprono anche i featuring di Alfa e Briga.

Giordana Angi dice che è cambiata durante il lockdown

Giordana ha parlato del cambiamento durante il lockdown: «A marzo 2020, quando il mondo si è fermato, sono potuta scendere da un treno che andava troppo veloce per poter immergermi nella calma della mia casa. Sono cambiata radicalmente. La solitudine può essere vista in molti modi, per me serve a specchiarsi con la profondità del nostro animo e dare vita a un’evoluzione, chiedendosi dove si vuole andare e perché. Le mie canzoni nascono d’istinto, mi servono a buttare giù le emozioni. Ho messo su carta la mia voce e le mie idee, con un senso di libertà mai avuto finora».

Album multiforme: dal jazz classico alla cassa dritta 

La cantante ha poi spiegato: «In “Mi muovo” c’è varietà di stili musicali e di temi che lo rendono multiforme. Si va da strutture tipiche degli standard jazz che studiavo da piccola, fino alla cassa dritta, ritornelli funky. La musica per me è un sinonimo di poesia e libertà, un’opportunità per potersi rivelare con un coraggio, una profondità e consapevolezza. Perché ci vuole coraggio quando si vuole il meglio per sé, accettando i propri limiti, ma non smettendo di sognare».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button