Le imprenditrici Gigliola Arreghini e Silvia Bolla rispondono alle nostre domande sulla vita da imprenditrice.

Le due imprenditrici rivelano di avere molta stima per i loro colleghi uomini, Gigliola Arreghini ricorda la figura del padre Adolfo Arreghini, mentre Silvia Bolla cita il Sindaco di Venezia Luigi Brugnaro.

La conciliazione tra vita privata e lavorativa è per la prima totalmente raggiunta, mentre per la seconda non del tutto. Gli aiuti in casa per entrambe arrivano dalla famiglia e dalle persone care.

Le due donne sono molto attive, appena sveglie dopo il caffè le imprenditrici si connettono e si aggiornano sulla situazione. La giornata lavorativa delle due intervistate è molto frenetica e si suddivide all’interno delle aziende e dei loro molteplici impegni. Per entrambe la giornata si conclude con le pagine di un libro.

Il successo nel lavoro sta nella realizzazione personale, nel merito e nei rapporti umani consolidati. Le due imprenditrici, in quanto donne, affermano di essere amanti dei tacchi alti. Forte è la passione per le scarpe.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here