Home Love in Venice Itinerari a Venezia I Giardini di Castello

I Giardini di Castello

giardini di castello

Una passeggiata ed una boccata d’aria fresca nei Giardini di Castello.

Una fermata di Mezzi di Trasporto Pubblico che si chiama ‘Giardini’ non può non far pensare ad uno spazio verde. Moltissimi visitatori approdano in questa parte di Venezia soprattutto durante l’esposizione della Biennale. L’ombra e la vegetazione dei Giardini di Castello sono molto amati anche dagli stessi veneziani.

Affacciati su San Marco i Giardini sono l’area verde più estesa del centro storico. Le origini del giardino sono da ricollegare al personaggio di Napoleone, il quale volle costruire un parco per la cittadinanza.

Oggi i Giardini hanno la grandezza di 65.000 metri quadrati in cui si trovano centinaia di specie vegetali e monumentali esemplari arborei. La maggior parte della superficie è occupata dalla Biennale.

In passato il luogo dei Giardini fu frequentato da personaggi illustri come Wagner, Taine e Gautier. Oggi come all’epoca i Giardini erano uno spazio di ricreazione e divertimento.

Nel 1866 i Giardini vennero scelti per ospitare la sede dell’Esposizione Artistica Nazionale, successivamente dal 1895 lo spazio fu destinato alla Biennale di Venezia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here