Servizi Cultura e spettacolo

Gianpaolo Scarante e le iniziative dell’Ateneo Veneto

L’obiettivo di Gianpaolo Scarante è quello di aggiornare l’Ateneo Veneto e di porlo in sintonia con la sensibilità degli utenti seguendo tre direzioni.

  • La prima ha l’intento di aprirsi di più ai soci e alla città anche attraverso diversi eventi.
  • la seconda è quella a livello nazionale non ci si può isolare a livello nazionale e neppure a livello europeo, quindi affrontare temi nazionali ed europei
  • Infine l’apertura sul mondo, che oramai è talmente connesso  e interconnesso, che non si può pensare di agire separatamente.

Per quanto riguarda la prima direzione l’Ateneo Veneto ha organizzato: Gli incontri della domenica mattina.

In questi appuntamenti ci sarà la possibilità di socializzare, di incontrare persone che abbiano i tuoi stessi interessi e di affrontare temi che riguardino la città.

Domenica prossima ci farà un viaggio virtuale tra i lazzaretti di Venezia, ripercorrendone la storia e la funzione e anche facendo un ponte col presente.

Quindi l’Ateneo Veneto riesce a parlare di argomenti che ci toccano nel profondo, ma in modo costruttivo e positivo.

All’Ateneo Veneto vi è un altro ciclo di eventi: i “sommersi” .  Gianpaolo Scarante ( Presidente Ateneo Veneto) ci dice che  Venezia non da un immagine positiva di se stessa, perde abitanti, perde vitalità, perde la possibilità di reazione ed è proprio quella reazione che ci interessa.

Infatti andiamo a cercare quelle persone che in modi molto diversi ci dicono, che Venezia, ha un residuo di vitalità, ma è talmente frammentato che non riesce ad imporsi ed è li che vogliamo intervenire, dando la possibilità a queste persone, di emergere e di raccontarsi così da invogliare gli altri a non mollare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button