ghostbusters
Jason Reitman ha ereditato da papà Ivan la saga “Ghostbuster”, e in estate girerà il terzo capitolo della serie.

La saga “Ghostbusters” passa da Ivan Reitman al figlio Jason, “Bohemian rhapsody” è fra i 20 più visti in Italia e Mara Venier torna a recitare dopo 21 anni.

Il regista dei primi due capitoli di “Ghostbusters”Ivan Reitman, ha deciso di lasciare al figlio Jason, il nuovo episodio della saga, che dovrebbe uscire nell’estate del 2020: «Ho finalmente le chiavi dell’auto» ha twittato ironicamente il quattro volte candidato al premio Oscar, confermando la notizia della sua presenza dietro la macchina da presa.

«Ho sempre pensato a me stesso come il fan numero uno dei Ghostbusters da quando, a sei anni, visitai il set. Voglio fare un film per tutti gli altri fan», ha raccontato Reitman jr. a Entertainment Weekly, precisando che il suo sarà un nuovo capitolo dell’originale, non un reboot, come quello al femminile del 2016 (che fece fiasco). «Abbiamo un sacco di fantastiche sorprese e nuovi personaggi da far incontrare al pubblico» ha aggiunto il regista di “Ghostbusters 3”, che dovrebbe iniziare a girare la prossima estate.

Gli auguriamo il successo di “Bohemian rhapsody”, il film su Freddie Mercury e i Queen: in attesa di sapere quante candidature agli Oscar otterrà il 22 gennaio, è entrato nella classifica dei 20 più redditizi in Italia, con un incasso arrivato a 25.3 milioni di euro (devono ancora aggiornare la pagina su Wikipedia) che gli consente di essere il biopic musicale di maggior successo nel nostro paese. E il 22 e 23 gennaio sarà in 200 sale nella versione karaoke.

Al cinema – meglio, a recitarepotrebbe tornare, a distanza di 21 anni, Mara Venier,  nella produzione Rai “La fioraia del Giambellino”, che la vedrebbe al fianco di Claudia Mori. La padrona di casa di “Domenica In” potrebbe dedicarcisi durante la pausa estiva del programma, così la fiction potrebbe andare in onda a fine anno o a gennaio 2020,  come ha fatto Barbara d’Urso – a Mediaset – con la La dottoressa Giò.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here