Articoli di Economia e società

Galan condannato: deve risarcire la Regione di 760 mila euro

Secondo la Corte dei Conti ha dirottato i fondi destinati al disinquinamento e alla salvaguardia di Venezia alla ristrutturazione di beni del Patriarcato

Giancarlo Galan, l’ex Doge, l’uomo che – per sua stessa ammissione – era il Nordest, adesso deve risarcire la Regione del Veneto. Quello stesso ente sul cui scranno più alto ha seduto per la bellezza di quindici anni ininterrotti.

La sentenza, perché di questo si tratta a tutti gli effetti, la mette nero su bianco. La Corte dei Conti che condanna Galan a risarcire con 764.400 euro la Regione per aver dirottato alla ristrutturazione di beni del Patriarcato, i fondi in realtà destinati dalla Legge Speciale per Venezia al disinquinamento e alla salvaguardia della laguna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close