Intervista a Gabriele Mercuri, andrologo, sessuologo e psicoterapeuta e, in passato, anche psichiatra e criminologo in manicomi e carceri; le sue parole sono in merito ai recenti fatti di omicidio. Si uccide per soldi, per sesso, per schizofrenia, per criminalità; bisognerebbe riuscire a misurare la vita, non sfociare negli eccessi e non essere estremi. Ancora, tratta argomenti come i giochi erotici, i problemi che affliggono le coppie al giorno d’oggi, il tradimento e l’innamoramento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here