Servizi Cronaca

Frecce Tricolori a Venezia: omaggio alle vittime del coronavirus

Il paese riparte anche dalle Frecce Tricolori. Oggi a Venezia è stato il quinto giorno di volo per la pattuglia acrobatica che sta sorvolando tutto il paese in segno di solidarietà. Le immagini emozionanti

L’emozionante sorvolo delle frecce tricolori ha fatto tappa oggi pomeriggio anche a Venezia. Tutti con il naso all’insù nel bacino di San Marco per assistere al solo passaggio dei fumi tricolore. Non ci sono state evoluzioni della pattuglia acrobatica nazionale, solo un passaggio, in realtà un messaggio per portare carica, energia e voglia di ripartire dalla macerie lasciate dal lockdown deciso per combattere il covid.

Frecce Tricolori

Un tour giunto alla quinta giornata iniziato il 25 maggio in occasione delle celebrazioni per il 74 anniversario della Repubblica italiana. Il fumo verde-bianco-rosso ha invaso l’azzurro sopra il Bacino di San Marco, la Piazza e la Basilica. Oggi è toccato prima a Venezia e poi Trieste. La Pattuglia delle frecce tricolori è decollata lunedì da Rivolto, la sede delle Frecce tricolori, e ha toccato in cinque giorni tutti i capoluoghi di regione con il suo messaggio di solidarietà e incoraggiamento.

Festa della Repubblica

Tra le città sorvolate anche Codogno, prima zona rossa dell’emergenza sanitaria che ha colpito l’Italia. Il giro si concluderà martedì 2 giugno, con il sorvolo di Roma in occasione della Festa della Repubblica che, quest’anno, non comprenderà la tradizionale parata ai Fori Imperiali. Basterà la loro magia a riempire il cielo e la giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close