Servizi Economia e società

Spinea, aperto “Prego Pizza e Vino”: la sfida di Francesco

Francesco Corcione apre un nuovo ristorante a Spinea: "Prego Pizza e Vino"

La sfida di Francesco, 26 anni, barman e sommelier: aprire una pizzeria di qualità abbinando la pizza con il vino a Spinea.

La sfida di Francesco Corcione

Francesco Corcione, 26 anni, di Spinea ma originario di Napoli venerdì 5 febbraio ha inaugurato – nel rispetto delle norme di sicurezza – il locale “Prego pizza e vino” in via Cici nel cuore di Spinea (Venezia).

In questo momento in cui molti locali, soprattutto nel campo della ristorazione, sono costretti a chiudere per sempre le proprie serrande, questa è una vera e propria notizia. Cinque le persone che vi lavoreranno.

Il locale sarà aperto per l’aperitivo dalle 16.30 alle 18 rimanendo operativo per l’asporto fino alle 21.30. Sarà inoltre aperto il sabato e la domenica dalle 11.30 per l’aperitivo e il pranzo. Sabato 6 a pranzo gli ospiti riceveranno in omaggio un calice di Prosecco.  Il locale è dotato di un ampio spazio esterno con annesso parcheggio.

La dichiarazione di Francesco Corcione

La dichiarazione di Francesco Corcione: «Il nostro locale nasce con l’intenzione di abbinare due pilastri della cucina italiana: la pizza e il vino che solitamente non vengono consumati assieme. La nostra ambizione è quella di avvicinare il pubblico a questo abbinamento che è sempre più apprezzato.

Ha poi aggiunto: “Saremo focalizzati al cento per cento su questi due prodotti. I nostri ospiti troveranno soprattutto un ambiente giovane ma allo stesso tempo elegante, informale e piacevole. Proporremo non solo l’aperitivo serale e la pizza ma, per chi lo vorrà, un percorso fatto su misura studiando con l’ospite gli abbinamenti migliori per degustazioni di assoluta qualità”.

Francesco ha poi concluso: “Il nostro slogan infatti è “da noi solo ore serene. Inoltre, la mia esperienza  mi ha fatto capire che ambiente e persone possono creare una formula magica che fa star bene”.

Chi è Francesco Corcione

Francesco ha già un’esperienza di diversi anni come barman presso alcuni prestigiosi hotel tra cui l’Excelsior del Lido di Venezia e il Ritz di Londra. Da un anno sta lavorando per avviare questa attività ma causa restrizioni Covid ha dovuto rinviare l’apertura di un paio di mesi.

Un plauso arriva anche dal sindaco Martina Vesnaver che ha inaugurato il locale assieme al vicesindaco Edmondo Piazzi. “Siamo molto contenti e onorati per questa novità – ha

La dichiarazione del sindaco

Il sindaco ha affermato: “non era facile aver coraggio di aprire nuove attività già prima della pandemia, ma ora dopo quasi un anno e tantissime attività che hanno chiuso o sono a rischio chiusura, questa è una grande dimostrazione di volontà e ottimismo”.

Ha poi aggiunto: “Dico grazie ai giovani come Francesco che ci mettono il massimo dell’impegno. Spinea registra un trend positivo rispetto alle chiusure: è una sfida da cogliere. Noi siamo qui a disposizione dei nostri cittadini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button