Intervento dell’Assessore Francesca Zaccariotto durante la conferenza stampa di fine anno del Comune di Venezia: “Tutti gli istituti scolastici ora hanno il certificato di prevenzione incendi”

L’assessore ai Lavori pubblici, Francesca Zaccariotto, ha concentrato l’attenzione sullo sforzo dell’Amministrazione in fatto di progettazione e manutenzione del territorio: “Abbiamo approvato tra questa settimana e quella precedente lavori per oltre 17 milioni di euro – ha specificato – partendo innanzitutto da priorità come la sicurezza. Tutti gli edifici scolastici hanno ora il Certificato di prevenzione incendi, un motivo d’orgoglio per questa Amministrazione.

In più abbiamo collocato telecamere di sorveglianza negli asili nido e abbiamo investito più di 3 milioni di euro nella manutenzione dei plessi. Sui cimiteri – ha continuato l’assessore – voglio ricordare che c’erano quasi 10mila loculi interclusi. Quest’anno ne sono stati resi agibili più della metà, e il prossimo anno lo saranno tutti.

In fatto di eliminazione delle barriere architettoniche, abbiamo moltiplicato il nostro sforzo passando dagli iniziali 80mila euro messi a disposizione per la Venice Marathon ad interventi per 2 milioni di euro.

Altrettanto importante per noi è la sicurezza della rete fognaria, con più di 3 milioni stanziati per lo scavo dei rii e per la pulizia dei gatoli. In più, in terraferma, stiamo per chiudere la partita dell’idrovora di via Torino, fondamentale per la sicurezza idrogeologica del territorio.

In laguna, inoltre – ha concluso Zaccariotto – dopo moltissimi anni sono stati investiti 5 milioni di euro per la rete antincendio in area marciana e proprio oggi in Giunta abbiamo approvato il progetto definitivo per il rifacimento completo del mercato di via Fapanni a Mestre per un totale di 2,9 milioni di euro”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here