Passi avanti nel processo di riqualificazione dell’ospedale al Mare. L’Ulss 3 assicura che i servizi sanitari saranno migliorati e non ci saranno interruzioni.

Programma di rilancio turistico

Da una parte l’accordo prevede un programma di rilancio turistico con la realizzazione di servizi privati e pubblici, tra cui una scuola internazionale, un centro sanitario e un centro di benessere; dall’altra il documento contiene le indicazioni per una serie di iniziative di supporto finanziario al Comune attraverso la «valutazione di azioni sullo stock di debito esistente nei confronti di CDP per liberare risorse finanziarie ed estinguere anticipatamente contratti derivati stipulati dal Comune».

Il Comune, da parte sua, si impegna ad istruire in tempi brevi le pratiche per la realizzazione e la gestione degli interventi.

La riconversione dell’ex ospedale al Mare

La riconversione dell’ex ospedale al Mare non solo rispetterà il sistema delle dune favorendo la ri-naturalizzazione del territorio, ma porterà anche nuova occupazione, con 500 posti stabili a regime. Inoltre rimarrà la parte del Distretto sanitario, un elemento essenziale ed indispensabile per residenti e visitatori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here