Michele Cupitò intervista Fiorello ai suoi esordi come conduttore. L’immagine che traspare è quella di un uomo simpatico, allegro e disponibile con tutti.

Vittorio Salvetti ci racconta che proprio a Lignano Sabbiadoro nasce la bandiera del Festivalbar, che era rossa, blu e verde. Ad ogni colore corrispondeva una diversa tipologia di musica.

Nella compilation blu trovavamo canzoni più dolci come quelle di Pino daniele, Ramazzotti e Patty Pravo; mentre nella compilation rossa c’erano canzoni Rock come quelle di Vasco Rossi e dei Backstreet Boys ed infine il disco verde, che conteneva solo canzoni dance

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here