Servizi Cronaca

Finale Europei 2020: un’esplosione di gioia in tutta Italia e in tutto il Veneto

In città, come in provincia, l'esultanza si è tradotta in piazze piene fino a tarda notte

Finale Europei 2020: A Venezia cori, urla e balli e a Jesolo persino un trattore è sfilato nei caroselli di auto che sia in città che in provincia non hanno lasciato dormire fino a notte fonda chi voleva andare a letto dopo la partita. Il paese commosso davanti alle lacrime di Mancini. Sull’onda dei festeggiamenti anche tutta Europa che all’Inghilterra non perdona la Brexit.

Scoppiati i festeggiamenti dopo la parata di Donnarumma

Il momento dell’esultanza è scoppiato con la parata di Donnarumma. Ovunque la bolgia di rivalsa sul periodo più nero dal dopoguerra che si è accanito soprattutto sul paese italiano è riecheggiata ovunque per tre ore.

Finale Europei

Migliaia di veneziani sono rimasti incollati ai teleschermi attendendo la sofferta vittoria i rigori. A Venezia la finale è stata seguita nei plateatici, a Mestre nel distretto M9, a Spinea nel parco Nuove gemme, a Jesolo solo pubblico nei locali, con piazze e strade deserte fino allo scoppio dei festeggiamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button