Radio Venezia Gossip

Fedez insulta Don Alberto, lui lo accusa di bullismo

I due avevano già discusso in passato, ma a Muschio Selvaggio Fedez lo ha insultato gratuitamente e il sacerdote non ha tardato a replicare

Non è una novità che fossero dei dissapori tra Fedez e Don Alberto Ravagnani. I due avevano già discusso in passato, ma nella puntata del 17 ottobre di Muschio Selvaggio Fedez lo ha insultato gratuitamente e il sacerdote non ha tardato a replicare.

Le parole dette in puntata

Fedez era ospite in studio assieme allo youtuber Il Masseo, che in passato aveva rilasciato un’intervista a Muschio Selvaggio proprio in coppia con Don Alberto Ravagnani. Luis Sal ha fatto notare al Masseo che: “La puntata più vista in assoluto è quella con te”. Fedez è intervenuto: “Con te e con quel pezzo di mer** di Don Alberto”.

Il Masseo si è unito cominciando a insultare a sua volta il sacerdote. Il Masseo ha concluso: “Io l’ho detto, non vengo se c’è Don Alberto. Io sono stato educato quella volta. È una persona subdola secondo me, un po’ manipolatrice. Finirai all’inferno”.

Il video di risposta di Don Alberto Ravagnani

Don Alberto Ravagnani è venuto a sapere dell’accaduto dai ragazzi dell’oratorio. Nel video del sacerdote, “Impariamo l’educazione con Muschio Selvaggio”, pubblicato due giorni dopo in risposta alla vicenda, dice: “Quello che mi ha fatto più male è stato vedere gli occhi delusi e tristi dei miei ragazzi. Ci sono rimasti male, ma tanto male.

Vorrei provare almeno a cavar fuori qualcosa di buono da questa storia, soprattutto pensando ai miei ragazzi, anzi, a tutti i ragazzi in realtà. Magari qualcuno di voi si troverà o si è già trovato vittima di bullismo. Cose che capitano ma non dovrebbero capitare mai più”.

Le lezioni del sacerdote

Infine, il sacerdote dalla vicenda ne ha tratto delle lezioni, esposte nel video:

  1. Nel 2022 è davvero tempo di finirla con il bullismo.
  2. A volte le parole fanno più male delle botte.
  3. Se hai problemi con qualcuno è sempre meglio affrontarlo di persona anziché bloccarlo e calunniarlo sui social.
  4. Non circondarti solo di persone che ti assecondano, perché avere accanto qualcuno che ogni tanto ti contraddice ti può far crescere
  5. Dissare è una cosa, insultare è un’altra
  6. Sui social abbiamo una responsabilità verso chi ci segue, soprattutto se ci seguono tante persone
  7. Sui social abbiamo la possibilità di scegliere cosa fare vedere di noi, scegliamolo bene.

Leggi anche: Kevin Spacey prosciolto dalle accuse di Rapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock