Radio Venezia Gossip

Fedez inviperito contro un anonimo sciacallo telematico

Il rapper Fedez si è, giustamente, arrabbiato con un utente Facebook che ha pubblicato foto di suo figlio Leone, scrivendo che era morto per il Coronavirus.

Fedez mette alla berlina uno dei tanti sciacalli da tastiera

Il rapper Fedez ha denunciato su Instagram l’utilizzo delle foto del figlio Leone Lucia, nato dal legame con Chiara Ferragni, per avvalorare la fake news di un bambino morto a causa del Coronavirus: il cantante ha postato lo screen di queste due fotografie, pubblicate da un uomo in un gruppo Facebook, in cui le immagini del piccolo sono accompagnate da una didascalia che ne annuncia la morte: «Questa notte il Covid-19 si è portato via mio figlio Leone, due anni e mezzo. Non è vero che solo gli anziani malati muoiono. Restate a casa».

Una bufala resa pubblica dal rapper con un’Instagram story

Ovviamente dura la reazione di Fedez che, denunciando la bufala in una Instagram story (QUI) ha scritto: «Sono senza parole. Ma quanto fai schifo?». Poco dopo, rivolto direttamente all’autore del falso post, ha aggiunto: «Lo fa per ricevere delle attenzioni e quindi io penso sia giusto dare l’attenzione che si merita a questa persona che si è scaricata le foto di mio figlio per dire che era morto di Coronavirus. Quindi eccoti: complimenti, hai vinto! Cog***** del giorno!».

Fedez e Chiara Ferragni tra i più attivi contro il Coronavirus

Fedez e la moglie Chiara Ferragni sono tra i personaggi noti più attivi nella raccolta di fondi da destinare alla lotta al Coronavirus: circa tre milioni di euro destinati alla costruzione lampo di un reparto di terapia intensiva dell’ospedale San Raffaele di Milano, allestito in soli 12 giorni. Inoltre Fedez e Chiara, nei primi giorni dell’emergenza, hanno contribuito a tirare su il morale degli italiani organizzando dirette cantate su Instagram insieme a numerosi altri amici artisti.

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button