Servizi Sport

Family Run a Jesolo: l’orgoglio nella corsa per la solidarietà

La Family Run di Jesolo riesce a raccogliere corridori di tutte le età sotto un'unica insegna, quella della solidarietà. Le testimonianze

“Oggi corriamo per chi non lo può fare”. “Siamo venuti qua da lontano e ci fa piacere partecipare anche se siamo in vacanza. Partecipiamo per la famiglia facendo qualcosa di buono per qualcun altro”. “Devo ringraziare la Family Run per questa bellissima iniziativa sportiva ma anche per l’anima organizzatrice, che ci ha messo la volontà di aiutare i più bisognosi. Possiamo aiutare le famiglie jesolane più colpite dalla pandemia e devo solo ringraziare per questa bellissima iniziativa”. Queste le parole dei partecipanti e di Don Gianni, parroco di S. Giovanni Battista e coordinatore Caritas di Jesolo.

L’importanza della Family Run e della solidarietà

Esterina Idra, assessore allo Sport del Comune di Jesolo, sottolinea l’importanza della manifestazione sportiva per Jesolo: “Jesolo è una città sempre molto attenta a queste cose. Dopo un anno di stop era importante dare un significato oltre che sportivo, anche di solidarietà. La Caritas ha aiutato moltissimo e dovrà aiutare ancora, Jesolo c’è sempre”.

C’è la sintonia tra il Comune di Jesolo e Venicemarathon

“Abbiamo l’onore e la fortuna che la Venicemarathon collabori con Jesolo ormai da 10 anni. Gli eventi sono veramente belli e di qualità, soprattutto organizzativa. Quest’anno il protocollo covid è stato seguito e questo garantisce sicurezza agli ospiti e un’opportunità a chi ama la corsa”.

Le testimonianze dei partecipanti della Family Run

“Per la prima volta anche Giacomo ha corso con noi invece le bambine grandi avevano già corso. È stata un’emozione per tutti noi”.

“Diciamo che correre sapendo di aiutare gli altri ti riempie di orgoglio e felicità”.

Tra i partecipanti, anche bambini che, aiutati dai genitori, hanno raggiunto il traguardo. Ascoltiamo la testimonianza di un ragazzo: “Sono stato contento. Quando stavo per mollare il mio papà mi ha aiutato e supportato e sono arrivato carico e orgoglioso del mio risultato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button