Radio Venezia Musica

Eurovision Song Contest: ripartenza da Rotterdam

Dopo lo stop dello scorso anno a causa della pandemia da Covid-19, riparte da Rotterdam l’Eurovision Song Contest, l’Italia è rappresentata dai Måneskin.

E’ la settimana dell’Eurovision Song Contest 2021 (Promo), con i Måneskin a rappresentare l’Italia: la band reduce dal trionfo all’ultimo Sanremo, va a caccia della vittoria nel popolare evento canoro, giunto alla 65ª edizione. La gara che premia la migliore canzone a livello europeo, dopo lo stop del 2020 a causa della pandemia da Covid, si terrà alla Ahoy Arena di Rotterdam, nei Paesi Bassi e vedrà la presenza del pubblico, con un massimo di 3500 persone per sera.

Eurovision Song Contest: Måneskin in finale di diritto

Si parte domani, 18 maggio, con la prima semifinale, giovedì la seconda (su Rai4, presentate da Ema Stokholma e Saverio Raimondo) e sabato 22 maggio la finale, su Rai1 con commento di Gabriele Corsi e Cristiano Malgioglio. Ai qualificati di diritto Paesi Bassi, Francia, Germania, Regno Unito, Spagna e Italia, si uniranno per l’ultima serata altri 20 paesi, scelti fra i 33 partecipanti alle semifinali, 16 alla primaaperta dal vincitore del 2019, l’olandese Duncan Laurence, i Måneskin mostreranno una clip delle prove di Zitti e buoni – 17 alla seconda.

La novità di quest’anno è l’Eurovision Italian Party

Novità di quest’anno è l’Eurovision Italian Party, una serie di clip di presentazione, su Rai4 e RaiPlay, per conoscere i partecipanti che si raccontano e parlano del loro legame con l’Italia attraverso un ricordo. Alcuni interpreteranno una canzone della nostra tradizione: da “Parole parole parole” presentata dalla francese Barbara Pravi, ad “Azzurro” in una speciale versione acustica dell’azera Efendi e “Non ho l’età” cantata dall’israeliana Eden Alene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button